Cerca

fruttidellapassione

Il blog che vi farà ridere, sognare, appassionare

Coincidenze

Hai presente quando il bisogno di capire una situazione diventa enorme e tu non hai gli elementi per riflettere o prendere una decisione? E siccome sei pieno di domande, e siccome non hai risposte, allora quelle risposte le cerchi altrove. Laddove sembra che  la soluzione sia già stata scritta e sta solo a te interpretarla: nelle combinazioni, nelle rivelazioni, nelle coincidenze…come quando pensi ad una persona ed hai il silenzioso al cellulare, proprio in quel momento lo guardi – magari per sapere l’ora – e vedi che lo schermo è illuminato perchè sta arrivando una telefonata, ed è proprio lei. Coincidenze? Telepatia? Forse Risposte? O Segnali!

Chi di noi non ha mai pensato che un segno volesse pur dire qualcosa, che ci fosse qualcosa di più della semplice coincidenza dietro una canzone che passa per radio mentre sei in macchina con qualcuno, qualcuno al quale nella tua mente avevi associato esattamente quella canzone li e non stiamo parlando della hit del momento, ma di una canzone particolare che difficilmente trasmettono. Che con tutta la razionalità del mondo non è possibile che sia tutto un caso, che avrà pure un significato se la vita ti fa continuamente scontrare contro qualcosa.

Potrei stilare una lista infinita di incredibili coincidenze che mi sono capitate: mentre studiavo per gli esami all’università, ad esempio, quante volte mi è capitato di entrare in un bar che sul tavolo aveva ancora il giornale del giorno precedente e aprendolo a caso trovavo un approfondimento, un inchiesta, un intervista sull’argomento che stavo studiando, facendomi spesso fare dei gran figuroni agli orali. Però, le coincidenze che più amo sono quelle che appaiono proprio come segnali: che stai facendo la cosa giusta, che andrà tutto bene, o che è arrivato il momento di cambiare strada.

Trovo che siano proprio i momenti di crisi quelli in cui i segnali si accavallano maggiormente, perciò non posso non chiedermi se sia il bisogno di risposte a farci aggrappare a qualsiasi cosa, dandoci solo l’impressione della soluzione.Non si spiegherebbe altrimenti il successo di oroscopi, cartomanti e ciarlatani. A me piace pensare, tuttavia, che i segnali esistano,  che ci sia una sorta di forza che attrae verso di noi le cose alla quali ci sentiamo più affini e che forse sta a noi saperle interpretare, solo che normalmente siamo talmente immersi nelle nostre vite da non accorgercene neanche, tranne in quei periodi nei quali ne abbiamo più bisogno.

E se poi siete capitati qui per caso a leggere questo articolo lasciatemi un commento e tornate a leggere altro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: